Il Corso nella ASD Gong Fu Tortoreto

Il percorso che seguirai nella nostra scuola ti accompagnerà per i prossimi 7 anni della tua vita marziale. Si ispira alla vita e alle gesta del fondatore del nostro stile (vedi le Origini del Tang Lang), il Maestro Wang Lang, vissuto alla metà del 1600.

Il kung-fu è un lavora dove non si trova un inizio né tantomeno una fine. Si concretizza nel modo in cui facciamo le cose, in cui ci rispettiamo, in cui ci relazioniamo, esprime la qualità del nostro lavoro, l’attenzione  con la quale siamo in grado di vivere la nostra vita senza cadere in insidie e tranelli che noi stessi sistemiamo lungo il cammino. Il kung-fu lo ritroviamo ovunque, è uno stile di vita, è educarsi ad ottenere il massimo risultato nel pieno rispetto di noi stessi e degli altri.

La parola Kung fu (Gong fu 功夫) vuol dire raggiungere un obiettivo con il tempo ed il lavoro. Questo termine non viene utilizzato solo per le arti marziali, ma anche per le altre arti dove a forgiare il praticante sono il tempo e lavoro.

Noi applichiamo il Gong fu alle Arte Marziali, Gong fu Wu Shu (功夫武术)

Disciplina, rispetto, capacità di sapersi difendere, conoscenza del proprio corpo e dei propri limiti, conservazione e miglioramento dello stato di salute; sono questi alcuni degli obiettivi che anticamente il Maestro si prefiggeva di insegnare ai propri discepoli.

Il nostro stile di Gong fu, la box della Mantide Religiosa delle 7 Stelle ha le sue origini e nasce nel monastero Hua Yan Si 华严寺 nel 1660, dal monaco Shaolin Wang Lang. E attraverso generazioni di Maestri è arrivato a noi. La nostra famiglia marziale custodisce la sua essenza e il Maestro Chen Leping è il custode di questa arte. Nominato dal governo Cinese Tesoro Vivente delle arti marziali come lo fu il suo padre adottivo e Maestro, vive e insegna a Qingdao, Cina.

Solo grazie alla volontà e alla dedizione del Maestro Angelo D’Aria, oggi abbiano la possibilità di conoscere e praticare in Gong fu della Mantide Religiosa delle 7 Selle.

Non è questa un’arte che potete trovare ovunque. A differenza degli altri sport da combattimento e molte arte marziali diventate oggi di massa, dove ovunque voi andiate troverete decine di istruttori e maestri (bravissimi e preparati) disposti ad insegnarvi, per la nostra arte non è così, la trasmissione dell’intero programma, così come lo conosco io, non è un privilegio riservato a tutti i praticanti e Maestri.

Quello cha apprenderete sarà il risultato diretto del mio lavoro fatto con il Maestro Angelo D’aria che a sua volta lo ha fatto con il suo Maestro Chen Leping e così via. Esattamente come vuole la Tradizione.

State apprendendo qualcosa di unico e che acquisterà valore con la pratica e l’impegno.

Il corso è alla portata di tutti, è rivolto anche a chi non ha mai praticato arti marziali e vuole esercitarsi per imparare a difendersi, conservare il proprio benessere e migliorare il proprio stato fisico.

L’allenamento e le tecniche che apprenderai durante il corso avranno come obiettivo il potenziamento e lo sviluppo del corpo, la coordinazione, la padronanza delle tecniche di kung fu, dalle più semplici come i calci e i pugni, alle più complesse, come ad esempio i calci volanti le leve articolari e le proiezioni.

  • Allenamento del corpo;
  • Lavoro sul condizionamento del corpo;
  • Studio delle forme a mano nuda;
  • Studio delle armi tradizionali del Gong fu;
  • Studio del combattimento e lavoro a coppie;
  • Studio della teoria e della strategie.

Il programma tecnico del corso è diviso il 3 fasi

La prima fase, racchiusa in due anni di studio, servirà per acquisire le basi marziali, di coordinazione e di potenziamento fisico per poter apprendere le tecniche di livello superiore. Sono le radici che reggeranno il nostro albero, e determineranno l’impronta marziale della praticaVerranno studiate forme come: Lian Bu Quan, Xiao Fan Che, Cha Chui

La seconda fase, della durata di un anno di studio, rappresenta la creazione del sistema della mantide religiosa. La fusione dei 18 stili di gong fu appresi da Wang Lang con i movimenti delle braccia ispirati dalla mantide religiosa e i movimenti del busto e dei passi inspirati dai movimenti del gibbone bianco.

Le prime 12 chiavi dello stile (in tutto ne studieremo 144), analizzate in questo grado, sono estratte dall’osservazione del combattimento tra una mantide e una cicala. Dalla fusione di queste strategie Wang Lang crea Beng bu quan, l’unica forma a lui attribuita, che racchiude i principi e le strategie dello stile.

Le 8 mani fior di prugno, Mei Hua Ba Shou un esercizio da eseguire a solo e a coppie del Qi Xing Tang Lang Quan, il kung fu della mantide religiosa delle 7 stelle. Questo è uno dei tanti esercizi a coppie insegnati e praticati durante il corso.

La box dei 18 maestri, altra forma studiata in questo grado, nasce dalla dedizione e dallo studio del Maestro Angelo D’Aria che ha estratto tutti i movimenti rappresentativi dei 18 maestri e li ha racchiusi in 3 sequenze. Tanto grande è il valore attribuito a questo studio che ad oggi (2017) il Maestro D’Aria ha deciso di riservare lo studio della terza forma al suo successore.

La terza fase, della durata di quattro anni circa, verranno studiate le sequenze e i principi che maggiormente caratterizzano il nostro stile come Lan Jie una delle delle sequenza antiche e Bay Yuan Tou Tao forma del gibbone bianco ruba la pesca (una delle 7 forme di gibbone della nostra scuola) del maestro Wang Ron Shen il quale aggiunge il nome 7 stelle allo stile.

Le forme ba zhou di yi duan (prima forma degli 8 gomiti) e zhai yao di yi duan (prima forma che somma il meglio) rispettivamente creata nella mantide estrema (Taiji) e nella mantide del fiore di prugno (Mei Hua) inserite nello stile della Mantide Religiosa 7 Stelle per completarlo, lo hanno reso il più ricco tra tutti gli stili di mantide religiosa.

Nel corso del programma inoltre studierai le 4 principali armi del gong fu, il bastone, la sciabola, la lancia e la spada.

Questo programma in realtà rappresenta una piccola parte dell’intero sistema che avrai la possibilità di studiare solo grazie al tuo costante allenamento e costante impegno.

Il lavoro che farete vi sarà utile per:

  • Potenziare e rinforzare il corpo;
  • Migliorare l’autostima e la sicurezza di se;
  • Imparare a difendersi;
  • Lavorare sulla coordinazione e sulla scioltezza;
  • Gestire le proprie energie ed emozioni;
  • Preservare un buono stato di salute;
  • Rinforzare il sistema immunitario;

Per i più piccoli la pratica è utile per:

  • Aumentare la sicurezza in se stessi e la socializzazione;
  • Insegnare il rispetto delle regole e della disciplina;
  • Sviluppare le capacità motorie;
  • Scarica le energie represse;
  • Educare alla difesa personale;
  • Gestire le emozioni;

Allievi dell' ASD Gong-fu Tortoreto

Hai altre domande? Compila il form, ti risponderemo in giornata.




L’interessato/a cliccando sul tasto "invia", dichiara di aver letto l'Informativa Privacy e di essere stato/a informato/a sui propri diritti dal titolare del trattamento ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 e pertanto presta il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa resa.